Chi suonerà la campanella?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Chi suonerà la campanella?

Messaggio Da gialov il Gio Ago 19, 2010 4:25 pm

Corriere/Bari: Scuola, l’allarme dei sindacati: inizio a rischio
19-08-2010

BARI — A rischio l’inizio del nuovo anno scolastico. Ieri i sindacati hanno incontrato i funzionari dell’Ufficio scolastico provinciale per definire la tabella di marcia delle assegnazioni dei posti a tempo indeterminato e determinato sia per i professori sia per il personale Ata (bidelli e segretari amministrativi). «Per la prima volta - spiega Claudio Menga, segretario provinciale della Cgil Scuola - dopo dieci anni, non si procederà entro il 31 agosto alla nomina a tempo determinato del personale Ata, compromettendo i diritti dei lavoratori, nonché la regolare apertura delle scuole il primo settembre. A meno che non intervenga un provvedimento ad hoc, il rischio questa volta diventa purtroppo realtà».

Le scuole quindi apriranno senza l’opportuna vigilanza da parte dei bidelli. «L'ultima chicca - aggiunge Menga - riguarda i numerosi docenti in esubero utilizzati presso la scuola di precedente titolarità, che potrebbero essere successivamente spostati su posti resisi eventualmente disponibili, quasi fossero pedine nella libera disponibilità dei capricci dell'amministrazione centrale».
Il sindacato annuncia una dura protesta. «Sono state applicate - conclude Menga - scelte lesive della dignità di lavoratrici e lavoratori che già vivono il danno della soprannumerarietà imposta».

Intanto ieri la direzione dell’Ufficio scolastico provinciale ha comunicato i dati ufficiali dell’organico. In Puglia ci saranno 726 nuovi posti docenti e 455 per il personale Ata per i contratti a tempo indeterminato. «Tenuto conto del tempo a disposizione molto limitato - spiega in una nota la direttrice dell’Ufficio scolastico regionale, Lucrezia Stellacci - le assegnazioni della provincia ai candidati inclusi nelle graduatorie regionali verranno disposte d’ufficio, secondo un calendario ben preciso». Entro il 24 agosto si procederà all’assegnazione dei posti comuni e di sostegno per la scuola materna ed elementare, mentre per il sostegno delle medie si procederà sempre il 24 agosto, per i posti comuni delle medie e delle superiori il 25.

«Sul sito web [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] - prosegue Stellacci - sono consultabili gli stralci (a partire dal primo dei non nominati nel corso del passato anno) delle graduatorie di merito dei concorsi a cattedra nella scuola secondaria di primo e secondo grado, banditi nel 1999». Superlavoro quindi per gli uffici scolastici provinciali. A Bari sono persino stati richiamati i pensionati per dare una mano ai dipendenti degli uffici, intenti a completare le graduatorie.
avatar
gialov

Maschile Località : Taranto
Messaggi : 154
Data d'iscrizione : 14.07.10
Età : 47

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum