assemblea dei coordinamenti precari flc

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

assemblea dei coordinamenti precari flc

Messaggio Da Marco il Lun Lug 26, 2010 11:03 pm

Cari/e,

la nascita di questo forum rappresenta un'ottima opportunità per coordinare le varie iniziative flc, tuttavia non ho ancora le idee molto chiare su diversi aspetti relativi al rapporto tra forum e struttura flc, tra legittimità dei contenuti che produrremo e le segreterie, etc. Inoltre, nonostante che i coordinamenti flc siano nati in diverse città, mi piacerebbe conoscere le decisioni prese dai diversi direttivi provinciali, quali meccanismi di controllo hanno adottato, come vi muovete sul territorio.

Insomma non ho le idee chiarissime nè sul coordinamento nazionale nè sul ruolo di questo forum. A Livorno abbiamo deciso di intraprendere un percorso a tappe che vorrei condividere anche con gli altri coordinamenti. Collaboriamo con il coordinamento precari scuola di Pisa e pensiamo di istituzionalizzare qualcosa a livello regionale.

Per farla breve credo sia imprescindibile organizzare un'assemblea organizzativa il prima possibile, almeno prima dell'inizo dell'anno scolastico.

Mi piacerebbe anche sapere chi di voi è all'interno dei direttivi provinciali e/o regionali e/o nazionali in modo da organizzarci meglio.

Marco Marmeggi
Coordinamento precari flc Livorno
avatar
Marco

Maschile Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 26.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: assemblea dei coordinamenti precari flc

Messaggio Da maria pia labita il Mar Lug 27, 2010 7:14 pm

Nel direttivo provinciale di Palermo ci sono diversi precari,alcuni usciti fuori dal coordinamento.
Penso che presto verranno fuori altri nomi comunque!
Sia chiaro che noi continueremo ad esistere come CPS in quanto nel nostro gruppo palermitano convogliano diversi precari appartenenti alla Cisl,Uil,Snals,Gilda,per non parlare di coloro che preferiscono non essere iscritti al sindacato.
avatar
maria pia labita

Femminile Messaggi : 163
Data d'iscrizione : 14.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: assemblea dei coordinamenti precari flc

Messaggio Da Marco il Mer Lug 28, 2010 12:13 am

Siamo interessati, oltre che alla collaborazione con il CPS Nazionale, alla realizzazione di un coordinamento prettamente flc, interno al sindacato, strutturato nei direttivi provinciali; una realtà che ci consenta di organizzare il lavoro sindacale, in primis, all'interno delle scuole. Pensiamo soprattutto al rinnovo delle RSU (che non possono essere formate da precari), ma che possono essere affiancate dalle RSA.

L'argomento è complesso: si tratterebbe di organizzare delle elezioni interne ai luoghi di lavoro in cui i precari eleggono le RSA, altrimenti procediamo per nomine dirette da parte delle segreterie. Noi lo faremo a livello provinciale e tenteremo di proporlo a livello regionale.

Questo è uno degli innumerevoli punti che andrebbe affrontato nell'assemblea organizzativa flc .

La mia convinzione è che, oltre alla mobilitazione esterna ai luoghi di lavoro, i precari strutturino una rete interna alle scuole.

Ripeto: il discorso è molto articolato e sarebbe necessario capire quali possibilità reali ci sono perchè questo forum possa effettivamente permettere di contattare i diversi coordiamenti.

Mi piacerebbe che qui si parlasse della flc, lasciando a margine per un attimo il CPS, che è un'altra cosa ed ha altra funzione.

Aspetto contatti diretti con i diversi coordinamenti.
avatar
Marco

Maschile Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 26.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: assemblea dei coordinamenti precari flc

Messaggio Da ddr67 il Ven Lug 30, 2010 3:04 am

Marco ha scritto:Siamo interessati, oltre che alla collaborazione con il CPS Nazionale, alla realizzazione di un coordinamento prettamente flc, interno al sindacato, strutturato nei direttivi provinciali; una realtà che ci consenta di organizzare il lavoro sindacale, in primis, all'interno delle scuole. Pensiamo soprattutto al rinnovo delle RSU (che non possono essere formate da precari), ma che possono essere affiancate dalle RSA.

L'argomento è complesso: si tratterebbe di organizzare delle elezioni interne ai luoghi di lavoro in cui i precari eleggono le RSA, altrimenti procediamo per nomine dirette da parte delle segreterie. Noi lo faremo a livello provinciale e tenteremo di proporlo a livello regionale.

Questo è uno degli innumerevoli punti che andrebbe affrontato nell'assemblea organizzativa flc .

La mia convinzione è che, oltre alla mobilitazione esterna ai luoghi di lavoro, i precari strutturino una rete interna alle scuole.

Ripeto: il discorso è molto articolato e sarebbe necessario capire quali possibilità reali ci sono perchè questo forum possa effettivamente permettere di contattare i diversi coordiamenti.

Mi piacerebbe che qui si parlasse della flc, lasciando a margine per un attimo il CPS, che è un'altra cosa ed ha altra funzione.

Aspetto contatti diretti con i diversi coordinamenti.
Il Problema rimane il fatto che nel profondo sud, al di sotto dell'africa, di coordinamenti nemmeno l'ombra, addirittura ci sono segretari provinciali che ancora sostengono che questo coordinamento è solo di universitari.

Da qualche parte ho letto che i segretari provinciali dovrebbero avere ricevuto una comunicazione con tutti i dettagli sulla costituzione dei coordinamenti locali.

Visto che si parla di trasparenza non potrebbe essere un buon segnale quello di pubblicare su questo forum i regolamenti costitutivi??

Settembre si avvicina e se, come tutti ci auguriamo, la protesta dei precari della scuola dovesse esplodere e la FLC non avesse ancora in quel momento completato l'iter di costituzione dei vari coordinamenti, sarebbe la fine degli stessi, con buona pace di chi questi coordinamenti non li voleva prorprio.
avatar
ddr67

Maschile Messaggi : 81
Data d'iscrizione : 19.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: assemblea dei coordinamenti precari flc

Messaggio Da Marco il Ven Lug 30, 2010 11:28 am

Leggendo l'elenco alfabetico dei coordinamenti flc pubblicato da Gialov, sembrerebbe che le uniche realtà siano quelle di: Modena, Piacenza, Bari, Taranto, Livorno e Pisa (che resta ancora da aggiungere). In verità non molto, ma sempre sufficienti per inizire un lavoro di medio termine, almeno fino alle elezioni delle RSU (sempre che queste si facciano a fine 2010).

Comunque sullo Statuto della FLC è l'articolo 20 che definisce le modalità per la creazione di un coordinamento precari (poco importa se della scuola soltanto o anche dell'università). Penso però che il problema più importante sia di tipo politico. Ovvero: come costruire un coordinamento flc, come interagire con le segreterie?

A Livorno è stato abbastanza semplice perchè sia io che Rossana siamo all'interno del Direttivo Provinciale e non ci sono stati problemi di nessuna sorta nel far passare l'idea di un coordinamento. Considerate che la flc di Livorno è stata l'unica, insieme a Milano e Massa, a sostenere lo sciopero degli scrutini. A Pisa, invece, il coordinamento è nato sotto pressione degli iscritti. Mi pare che sia inevitabile, ed anche comprensibile, essere in buoni rapporti con i segretari e con i componenti dei direttivi. Per la flc i coordinamenti sono una cosa nuovissima, lanciata a maggio al livello nazionale, ma ancora poco articolata sul territorio, è un'esperienza che va portata avanti al livello locale, va spinta nelle segreterie, portata all'interno dei direttivi. Insisto molto su questo perchè non è pensabile che i coordinamenti dei precari non tengano conto di essere all'interno di una struttura sindacale con compiti e responsabilità precise, in cui le cose si discutono all'interno.

A me pare dunque che si possa, anche con pochi cordinamenti, iniziare a organizzare un discorso complessivo e generale sulle politiche sindacali da tenere il prossimo anno scolastico. Nell'attesa del lontano traguardo della fine del precariato, cosa si fa nei luoghi di lavoro? come si comportano i precari rispetto alla contrattazione di secondo livello? quali battaglie condurre nei collegi docenti per proibire gli incarichi oltre le 18 ore settimanali? come sostituire le vecchie RSU, spesso del tutto insignificanti, incapaci e colluse?

Io propongo di inziare da qui. Cose molto concrete. Iniziamo ad organizzarci tra i coordinamenti, avvertiamo i segretari dell'intenzione di riunirci in assemblea, facciamo pressione perchè loro ne parlino con il nazionale e vedrete che qualcosa saterà fuori.
avatar
Marco

Maschile Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 26.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: assemblea dei coordinamenti precari flc

Messaggio Da ddr67 il Ven Lug 30, 2010 11:56 am

Mi pare un po poco con più di cento provincie.

Ma se avete la forza organizzatevi che magari servirà da sprone sempre per questo ns sciagurato sud Crying or Very sad Crying or Very sad
avatar
ddr67

Maschile Messaggi : 81
Data d'iscrizione : 19.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: assemblea dei coordinamenti precari flc

Messaggio Da maria pia labita il Ven Lug 30, 2010 4:05 pm

ma no Didier,vedrai che tra non molto partirà anche quello di Palermo (almeno lo spero)
avatar
maria pia labita

Femminile Messaggi : 163
Data d'iscrizione : 14.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: assemblea dei coordinamenti precari flc

Messaggio Da PaolinaPoggi il Lun Ago 02, 2010 3:22 pm

Marco ha scritto:Leggendo l'elenco alfabetico dei coordinamenti flc pubblicato da Gialov, sembrerebbe che le uniche realtà siano quelle di: Modena, Piacenza, Bari, Taranto, Livorno e Pisa (che resta ancora da aggiungere). In verità non molto, ma sempre sufficienti per inizire un lavoro di medio termine, almeno fino alle elezioni delle RSU (sempre che queste si facciano a fine 2010).


Ciao Marco!
Ai coordinamenti citati sopra aggiungerei anche Bologna, so che hanno già un coordinamento strutturato; inoltre quasi tutte le province dell'Emilia Romagna stanno costituendo il coordinamento precari e, come scriveva Monia in un altro post, ci siamo incontrati alcune volte a livello regionale.
Secondo me la prima cosa da fare è proprio riuscire a incontrarsi a livello regionale, in modo da pensare successivamente anche ad una forma di incontro nazionale, magari con alcuni delegati per ogni regione.
Realisticamente però credo che da qui all'inizio dell'a.s. non sia fattibile incontrarsi, anche se sarebbe utile.
Tutte le sollecitazioni che hai lanciato sono interessanti, inoltre sarebbe bello confrontarsi su come si stanno strutturando i coordinamenti a livello provinciale. Qui a Piacenza non abbiamo ancora formalizzato il coordinamento, anche perchè uno dei passaggi da fare è la convocazione di un direttivo (molto difficile in agosto).
In ogni caso c'è la forte volontà del direttivo e della segreteria (dei quali faccio parte) di dare vita ad iniziative rivolte ai precari.
Per qualunque cosa, la mail di riferimento è [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] .
Un saluto a tutti.
Paolina Poggi, Piacenza
avatar
PaolinaPoggi

Femminile Località : Piacenza
Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 14.07.10
Età : 36

Tornare in alto Andare in basso

Re: assemblea dei coordinamenti precari flc

Messaggio Da gialov il Lun Ago 02, 2010 7:27 pm

Paolina, a Bologna hanno appena fatto una riunione dalla quale è emerso un documento, che ho inserito qui sul forum, firmato anche dalla FLC Cgil. Se il coordinamento bolognese esiste, perchè non vi hanno partecipato e firmato il documento cme Coordinamento precari FLC?

Inoltre: dal momento che li conosci, perchè non li inviti a farsi vivi qui sul forum?
avatar
gialov

Maschile Località : Taranto
Messaggi : 154
Data d'iscrizione : 14.07.10
Età : 47

Tornare in alto Andare in basso

Re: assemblea dei coordinamenti precari flc

Messaggio Da maria pia labita il Lun Ago 02, 2010 8:32 pm

intanto qui siamo impegnati nelle riunioni.
Vi posto le foto di oggi 2 agosto conferenza stampa per la scuola.
Presenti i sindacati,i politici,i precari ata e docenti della provincia di Agrigento.
A Palermo i tecnici di laboratorio sono già in subbuglio.
Oggi dopo un'assemblea all'USP sono andati alla Regione per chiedere un incontro con le istituzioni.
Sono molto indecisi se compattarsi con noi docenti perchè l'anno passato al sit-in con sciopero della fame si sono sentiti oscurati dal problema degli insegnanti.In verità non è stato così!
Questo,ovviamente,rappresenta un problema da superare.
Ci siamo incontrati con loro 3 o 4 volte...vedremo gli sviluppi.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
maria pia labita

Femminile Messaggi : 163
Data d'iscrizione : 14.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: assemblea dei coordinamenti precari flc

Messaggio Da PaolinaPoggi il Lun Ago 02, 2010 8:34 pm

gialov ha scritto:

Inoltre: dal momento che li conosci, perchè non li inviti a farsi vivi qui sul forum?

Fatto!
avatar
PaolinaPoggi

Femminile Località : Piacenza
Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 14.07.10
Età : 36

Tornare in alto Andare in basso

Re: assemblea dei coordinamenti precari flc

Messaggio Da Monia G il Mar Ago 03, 2010 2:41 pm

Ciao ragazzi,
come ha già ribadito Paolina, in Emilia Romagna ci siamo attivati pochissimi giorni dopo il Congresso di San Benedetto del Tronto. Ufficialmente a Rimini non è ancora stato eletto un Coordinatore dei precari (anche se sono io quella che in realtà si occupa della questione), ma a settembre convocheremo un'assemblea per ufficializzare la formazione del Coordinamento di Rimini.
Per quanto riguarda me - mi pare che Marco chiedesse di comunicare chi fosse nei direttivi - sono delegata nel direttivo di Rimini, in quello provinciale Emilia Romagna e nel Nazionale.
avatar
Monia G

Femminile Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 14.07.10
Età : 42

Tornare in alto Andare in basso

Re: assemblea dei coordinamenti precari flc

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum